INFOMOL

Il progetto INFOMOL (40 ore di PCTO per gli studenti), rivolto alla classe III B del Liceo scientifico, è uno degli interventi del progetto integrato “Sentieri di Acqua e Pietra”, presentato dal Polo Museale del Molise a valere sul MUSST2 (Musei e Sviluppo dei Sistemi Territoriali), che ha come finalità la valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico dell’area dell’Alta Valle del Volturno.

Il progetto INFOMOL prevede l’attivazione di alcuni punti informativi (infopoint) non tradizionali in una selezione di esercizi commerciali/strutture di accoglienza, individuati nel territorio di riferimento. I responsabili degli esercizi commerciali interessati a partecipare al progetto verranno formati dagli studenti e dotati di materiali promozionali, cartacei, sul patrimonio paesaggistico, naturale e culturale della Valle del Volturno e sulle iniziative locali, e fungeranno da soggetti attivi di informazione nei confronti dei turisti. Gli studenti, dopo un breve corso di formazione di base sulle competenze necessarie per la comunicazione turistica e sul territorio, parteciperanno, assieme ad una casa editrice, alla realizzazione dei materiali da distribuire agli esercenti, monitoreranno il progetto in tutte le sue fasi e lo promuoveranno sul web e sui social.

I Soggetti coinvolti nel progetto sono:

  • Scuola secondaria superiore (“A. Giordano” di Venafro): studenti ed insegnanti;
  • Operatori (negozi/ ristoratori/ edicole /strutture di accoglienza): da definire;
  • Museo Archeologico di Venafro;
  • Comune di Venafro;
  • Polo Museale del Molise (personale interno e collaboratori);
  • Esperti formatori esterni;
  • Regione Molise;
  • Casa editrice (Volturnia edizioni).

Il progetto si svolgerà:

  • nei locali dell’Istituto “A. Giordano” per il lavoro sulla comunicazione e la produzione di contenuti;
  • negli spazi del Museo Archeologico di Venafro per i corsi di formazione;
  • in esterno: per interagire con gli esercizi commerciali (infopoint) coinvolti nel progetto e, eventualmente, per svolgere alcune visite mirate a conoscere meglio il patrimonio da promuovere.

 

Le attività di INFOMOL prenderanno il via il 15 gennaio 2020, alle ore 11.00, con la presentazione del progetto presso il Museo archeologico di Venafro (2 ore PCTO).