ISCRIZIONI

ISCRIZIONI a.s. 2021/2022: dal 4 al 25 gennaio 2021

LINK AL SITO MIUR ISCRIZIONI ON LINE

CIRCOLARE ISCRIZIONI ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO "A. GIORDANO" a.s. 2021/2022

 

(I CODICI MINISTERIALI  DELLA SCUOLA  SI TROVANO IN FONDO ALLA PAGINA)

 

L’Istituto omnicomprensivo "A. Giordano” di Venafro organizza presso il proprio istituto lo SPORTELLO INFORMATIVO GiordanOrienta”, rivolto ai genitori degli alunni

  • della scuola dell’infanzia;
  • delle classi quinte della scuola primaria;
  • delle classi terze delle scuole secondarie di I grado.

Docenti ed alunni di tutti gli indirizzi dell’Istituto accoglieranno i genitori per presentare l’offerta formativa e accompagnarli in una visita guidata della scuola.

Presso il plesso di via Maiella (Liceo scientifico tradizionale, liceo scientifico scienze applicate, Istituti tecnici CAT e AFM, Istituto professionale indirizzo odontotecnico e indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”) rivolgersi ai collaboratori del Dirigente scolastico, proff. Marco Fusco, Nicandro Cimino, Pina Sosto Archimio, Ricci Gianni.

Per la sede del Liceo classico in via del Carmine, rivolgersi a coordinatori del plesso, proff. Alessandro Massariolo e Giovanni Polci.

Per la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado di Monteroduni rivolgersi, rispettivamente, alle docenti: Mirella Cotugno, Virginia Liberatore, Michela Pisaturo.

Lo sportello sarà disponibile dal 9 al 21 dicembre 2020 e dal 7 al 25 gennaio 2021, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, previo appuntamento telefonico.

L’Istituto omnicomprensivo “A. Giordano” di Venafro (IS) mette a disposizione delle famiglie anche un servizio di supporto e consulenza che consente, se necessario, di poter provvedere, con l’assistenza del personale amministrativo, alla compilazione e all’invio del modulo di domanda di iscrizione. Il personale è a disposizione per qualsiasi chiarimento, anche telefonicamente, chiamando il numero 0865 904124.

Tale servizio sarà in vigore dal 7 gennaio al 25 gennaio 2021, dalle ore 09,00 alle 13,00 dal lunedì al sabato, in Via Maiella – Venafro (IS), previo appuntamento telefonico.

SCUOLA DELL’INFANZIA

Le iscrizioni relative alle sezioni della Scuola dell’infanzia sono escluse dalla modalità telematica “Iscrizioni on line” e andranno consegnate in forma cartacea (Allegato A) presso la segreteria della scuola 4 gennaio 2021 al 25 gennaio 2021. I genitori troveranno i moduli di iscrizione anche presso il plesso della scuola dell’Infanzia di Monteroduni e sul sito web dell’Istituto omnicomprensivo “A. Giordano”.

Possono iscriversi al primo anno della Scuola dell’Infanzia tutti i bambini e le bambine che compiranno i tre anni entro il 31/12/2021.

Possono, altresì, a richiesta dei genitori, essere iscritti bambine e bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2022. Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambine e bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2022.

Si rammenta che è possibile presentare una sola domanda di iscrizione.

SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I e II GRADO

Le domande di iscrizione on line possono essere presentate dalle ore 8:00 del 4 gennaio 2021 alle ore 20:00 del 25 gennaio 2021.

Dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2020 è possibile avviare la fase della registrazione sul sito web www.iscrizioni.istruzione.it., messo a disposizione dal MI. Coloro che sono in possesso di un’identità digitale (SPID) possono accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore.

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale, per poter effettuare l’iscrizione sul portale ISCRIZIONI ON LINE del sito del MI:

  • individuano la scuola d’interesse, oltre che attraverso l’applicazione di cui in premessa (Scuola in chiaro in un’app) anche attraverso il portale “Scuola in Chiaro”. Per consentire una scelta consapevole della scuola, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale hanno a disposizione, all’interno di “Scuola in chiaro”, il Rapporto di Autovalutazione (RAV), documento che offre più livelli di approfondimento, da un profilo generale di autovalutazione fino alla possibilità di analizzare i punti di forza e di debolezza della scuola con una serie di dati e analisi;
  • si registrano sul sito www.istruzione.it/iscrizionionline/ inserendo i propri dati, seguendo le indicazioni presenti oppure utilizzando le credenziali relative all’identità digitale (SPID). La funzione di registrazione è attiva a partire dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2020;
  • compilano la domanda in tutte le sue parti, mediante il modulo on line, a partire dalle ore 8:00 del 4 gennaio 2021;
  • inviano la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 25 gennaio 2021;
  • tra il 31 maggio e il 30 giugno 2021, coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, manifestano le preferenze rispetto alle diverse tipologie di attività.

Si devono iscrivere al primo anno della Scuola Primaria i bambini e le bambine che compiranno i sei anni entro il 31/12/2021. Possono altresì essere iscritti, per anticipo, i bambini che compiranno sei anni di età dopo il 31/12/2021 e, comunque, entro il 30/04/2022.

Non è consentita, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della scuola primaria di bambine e bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2022.

Con riferimento a bambine e bambini che compiono i sei anni di età tra il 1° gennaio e il 30 aprile 2022 (anticipatari), si raccomanda ai genitori di tenere in debita considerazione, per una scelta attenta e consapevole, le indicazioni e gli orientamenti forniti dai docenti delle scuole dell’infanzia frequentate dai bambini.

Plesso di Monteroduni: CODICE MINISTERIALE: ISEE83501B.

Devono essere iscritti alla classe prima della Scuola Secondaria di I grado gli alunni e le alunne che frequentano la classe quinta della Scuola Primaria. Anche con riferimento agli istituti comprensivi, non sono previste iscrizioni d’ufficio e deve essere utilizzata la procedura di iscrizione on line. Resta inteso che alunne e alunni provenienti dalle scuole primarie dello stesso istituto comprensivo hanno priorità rispetto a quelli provenienti da altri istituti.

Plesso di Monteroduni: CODICE MINISTERIALE: ISMM83501A.

Si devono iscrivere alla classe prima della Scuola Secondaria di II grado gli alunni e le alunne che abbiano conseguito o prevedano di conseguire il titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione prima dell'inizio dell’anno scolastico 2021/2022.

INDIRIZZI DI STUDIO

Istituto omnicomprensivo “A. GIORDANO” – VENAFRO

Scuola secondaria di II grado

  1. Liceo classico tradizionale – ISPC003019
  2. Liceo scientifico tradizionale ISPC003019
  3. Liceo scientifico opzione scienze applicate ISPC003019
  4. Istituto tecnico per il settore economico, indirizzo Amministrazione, finanza e marketing (AFM) ISTD003018;
  5. Istituto tecnico per il settore tecnologico, indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio (CAT) ISTD003018;
  6. Istituto professionale, indirizzo “Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: odontotecnico ISRF00301P
  7. Istituto professionale indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” ISRF00301P (IP02).

TASSE SCOLASTICHE

Scuola secondaria di II grado

Iscrizione alla

Contributo volontario

Assicurazione (obbligatoria)

Tassa di iscrizione

Tassa di frequenza

CLASSE I^ - II^ - III^

 

€ 30,00

€ 10,00

 

 

CLASSE IV^

€ 30,00

€ 10,00

€ 6,04

€ 15,13

CLASSE V^

€ 30,00

€ 10,00

 

€ 15,13

Adempimenti vaccinali

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 3, commi 3 e 3 bis, del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale degli alunni da 0 a 16 anni devono presentare, entro il 10 luglio 2021, la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni ovvero l'esonero, l'omissione o il differimento delle stesse, in relazione a quanto previsto dall'articolo 1, commi 2 e 3, o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all'azienda sanitaria locale territorialmente competente.

La mancata presentazione della suddetta documentazione nei termini previsti comporta la decadenza dall'iscrizione per gli iscritti alla scuola dell’infanzia.

 

NEI SEGUENTI CASI È NECESSARIO PERFEZIONARE L’ISCRIZIONE PRESSO LA SEGRETERIA, ENTRO SABATO 6 marzo 2021:

  • Alunni con disabilità

Le iscrizioni di alunni con disabilità effettuate nella modalità on-line devono essere perfezionate entro il 6 MARZO 2021 con la presentazione alla scuola prescelta, da parte dei genitori, della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, corredata dalla diagnosi funzionale. Il profilo di funzionamento, di cui all'articolo 5, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66 come modificato dal decreto legislativo 7 agosto 2019, n. 96, sarà trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione.

  • Alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA)

Le iscrizioni di alunni con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on-line, devono essere perfezionate entro il 6 MARZO 2021 con la presentazione alla scuola, da parte dei genitori, della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della Legge n. 170/2010 e secondo quanto previsto dall'Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

Altri adempimenti richiesti entro sabato 6 MARZO 2021:

  • Modulo relativo al consenso PRIVACY per le attività d’Istituto, da ritirare in segreteria o scaricare dal sito web dell’Istituto;
  • Modulo di delega al ritiro degli alunni;
  • Modulo autorizzazione uscita autonoma (scuola secondaria di I grado e biennio scuola secondaria di II grado);
  • Eventuale consegna della ricevuta di versamento del contributo volontario (in aggiunta alla quota per l’assicurazione obbligatoria degli studenti contro gli infortuni).

Il contributo volontario per ampliamento dell’offerta formativa (che può essere portato in detrazione nella dichiarazione dei redditi, specificando nella causale la dicitura: contributo volontario per ampliamento dell’offerta formativa) può essere pagato online

Codice IBAN del Conto Corrente Bancario: IT06 O 03111 78130 000000005504 – UBI BANCA - Agenzia di VENAFRO.

 

Ulteriori adempimenti entro l’inizio dell’anno scolastico 2021/2022

Insegnamento della religione cattolica e attività alternative

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata dai genitori e dagli esercenti la responsabilità genitoriale di alunni che si iscrivono alla prima classe della scuola primaria, secondaria di I e II grado al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line, ovvero, per le iscrizioni che non siano presentate on line, attraverso la compilazione del modello nazionale di cui alla scheda allegata (All. B).

La scelta ha valore per l’intero corso di studi e in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su iniziativa degli interessati.

La scelta di attività alternative, che riguarda esclusivamente coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso un’apposita funzionalità del sistema “Iscrizioni on line” accessibile ai genitori o agli esercenti la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al 30 giugno 2021 con le medesime credenziali di accesso.

Gli interessati potranno esprimere una delle seguenti opzioni, tutte afferenti al diritto di scelta delle famiglie:

• attività didattiche e formative;

• attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente;

• libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente (per studenti delle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado);

• non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

Resta inteso che le attività didattiche e formative proposte dalle scuole potrebbero subire delle modifiche sulla base degli aggiornamenti al Piano Triennale dell’Offerta Formativa.