LIBRIAMOCI. Giornate di lettura nelle scuole - 11/16 novembre 2019

Si terrà dall’11 al 16 novembre 2019 la sesta edizione di Libriamoci - Giornate di lettura nelle scuole, promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - attraverso il Centro per il libro e la lettura. 

Libriamoci si rivolge alle scuole di tutta Italia, dall'infanzia alle superiori, invitandole a includere, nelle attività scolastiche delle sei giornate indicate, momenti di lettura ad alta voce, svincolati da ogni valutazione scolastica. L’obiettivo dell’iniziativa è far scoprire a bambini e ragazzi il piacere della lettura e sottolineare il suo insostituibile valore culturale e formativo.

Le docenti referenti del progetto di lettura potranno inserire le iniziative organizzate registrandosi al sito www.libriamociscuola.it/registrazione.

Tre i filoni tematici suggeriti, ai quali insegnanti e studenti possono aderire o ispirarsi per le proprie iniziative:

- “Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori” (il centenario della nascita dello scrittore, pedagogista, giornalista e poeta, verrà celebrato nel 2020);

- “Noi salveremo il pianeta” (chiaro riferimento all’attualità e al ruolo decisivo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici);

- “La finestra sul mondo: perché leggere i giornali” (l’importanza dell’informazione che sarà sottolineata dall’impegno dei giornalisti che andranno a leggere nelle aule scolastiche).

L’Istituto omnicomprensivo “A. Giordano” intende partecipare a queste giornate, scegliendo di dedicare l’iniziativa al primo filone tematico, Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori, per la scuola dell’infanzia e primaria; e al secondo, Noi salveremo il pianeta, rivolto alle classi della scuola secondaria di I e II grado. Quest’ultima tematica è coerente con il progetto inserito nell’offerta formativa dell’Istituto “Educazione ambientale e sviluppo sostenibile”, focalizzato, in particolare, su questi obiettivi: ridurre gli sprechi e la produzione dei rifiuti, rispettare l’ambiente, operare scelte quotidiane improntate al consumo consapevole. 

L’iniziativa progettuale è indirizzata a tutte le sezioni e classi dell’Istituto, le quali, con i loro insegnanti, potranno anche leggere brani tratti dai libri acquistati dai rappresentanti di classe grazie all’iniziativa #ioleggoperchè e depositati nelle biblioteche della scuola.

La settimana terminerà con due eventi, a cui parteciperanno i piccoli lettori della scuola dell’infanzia e primaria e gli studenti delle classi terze di tutti gli indirizzi della scuola Secondaria di secondo grado.